[School@DEIB – Polimi] Seminari gennaio – febbraio

Ricordo i prossimi due appuntamenti con i seminari tematici di School@DEIB, l’iniziativa di divulgazione scientifica del Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria (DEIB) del Politecnico di Milano dedicata gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado.

Per maggiori informazioni: la brochure dedicatacon una breve descrizione degli eventi e dei corsi: http://www.eventideib.polimi.it/wp-content/uploads/2019/09/Brochure-School-Nuova-DEF_20192020.pdf

Comunicazioni spaziali fra passato e futuro

Carlo Giuseppe Riva, Telecomunicazioni, Elettromagnetismo applicato

Il seminario racconterà la storia delle comunicazioni spaziali dai primi anni ’60 fino ai nostri giorni, illustrerà l’evoluzione dei sistemi di comunicazioni spaziali gettando lo sguardo sui futuri sistemi e le sfide che comportano. Si soffermerà poi sugli aspetti della ricerca nel campo della propagazione delle onde elettromagnetiche nei collegamenti spaziali e descriverà con maggiore dettaglio l’esperimento italiano Alphasat Aldo Paraboni.

Luogo: Aula Gatti, Edificio 20 – DEIB, Via Ponzio 34/5, 20133 Milano
Data: 28 gennaio 2020, h. 10.00
Iscrizioni: entro 21 gennaio 2020
Link registrazione: https://it.surveymonkey.com/r/comunicazioni_spaziali

Elettronica per la salute

Marco Carminati, Elettronica, Rivelatori di radiazioni e applicazioni

Tra le tante applicazioni dell’Elettronica, la cui duplice essenza di scienza e tecnologia verrà inizialmente brevemente definita, ci si concentrerà sulle molteplici ricadute degli sviluppi di sensori, dispositivi e sistemi elettronici sul mondo della salute. Infatti, a differenza di altri settori come quello delle telecomunicazioni, dei prodotti informatici e consumer o automobilistico in cui l’elettronica è estremamente consolidata, e per questo spesso data per scontata, la convergenza dell’elettronica con le applicazioni biomedicali pone numerose sfide, ancora aperte. L’illustrazione delle idee di base, della frontiera, degli aspetti salienti e dell’impatto dell’elettronica nella medicina seguirà due filoni complementari: quello della miniaturizzazione dei dispositivi diagnostici, personali, portatili e distribuiti, e quello della rivelazione dei raggi x e gamma nell’imaging medicale.

Luogo: Aula Gatti, Edificio 20 – DEIB, Via Ponzio 34/5, 20133 Milano
Data: 04 febbraio 2020, h. 10.00
Iscrizioni: entro 28 gennaio 2020
Link registrazione: https://it.surveymonkey.com/r/elettronica_salute

Il futuro in classe: robotica, coding e intelligenza artificiale

Intelligenza artificiale

Si chiama “Ambizione Scuola Italia” ed è il progetto avviato nel 2018 da Microsoft e Fondazione Mondo Digitale per preparare i ragazzi al lavoro del futuro . Tra le iniziative attivate c’è un piano per formare 250mila studenti di età compresa tra i 12 e i 18 anni e 20mila docenti in tutta Italia – l’80% dei quali dislocati nelle aree più svantaggiate del Paese – con corsi per acquisire competenze digitali nell’ambito dell’intelligenza artificiale e della robotica. Gli studenti è offerta anche la possibilità di cimentarsi in laboratori di produzione, hackathon e maratone di creatività sparsi in 14 regioni italiane. Tra le altre iniziative di Microsoft c’è “Coding girls”, programma per avvicinare le ragazze alla programmazione, giunto quest’anno alla sua sesta edizione, che nel 2018 ha raggiunto oltre 6mila studentesse. Oggi Coding Girls coordina 25 hub nelle scuole e coinvolge studentesse e ricercatrici di 13 atenei italiani in attività di mentoring e role modelling per le più giovani.

Progetti innovativi

Tra i progetti già realizzati dalle scuole che partecipano a “Ambizione Italia per la Scuola” c’è per esempio quello degli studenti dell’Iis Cipriano Facchinetti di Castellanza (Varese), che hanno ideato “Good Morning”, un guanto in grado di tradurre la lingua dei segni e convertirla in converte in onde sonore. Ad Avellino, invece, i ragazzi del Liceo Pasquale Stanislao Mancini hanno realizzato Floatalyzer, una piattaforma galleggiante pe combattere l’inquinamento dei fiumi in grado di analizzare in tempo reale la qualità dell’acqua.
— Leggi su scuola24.ilsole24ore.com/art/scuola/2019-12-10/il-futuro-classe-robotica-coding-e-intelligenza-artificiale-173932.php

“Lorenzo Milani: dal segno artistico alla parola”

Varese: fino a venerdì 20 dicembre

Allestita in occasione della terza edizione del progetto-concorso per le scuole secondarie, di primo e secondo grado, Youth Multimedia Contest “#ri-educare al digitale. Per una sostenibilità civile dell’innovazione. Dal disegno artistico di don Milani alla performance dei millenials”.

All’interno della mostra presenti alcune riproduzioni di quadri e disegni realizzati da Lorenzo Milani prima della sua entrata in seminario, che ne raccontano la vita prima della vocazione. La giovinezza, primi studi con il pittore Staude, gli anni all’Accademia di Brera, le opere, fino alle lezioni di pittura fatte dai ragazzi a Barbiana ben raccontati nei pannelli esplicativi realizzati dalla Fondazione Don Lorenzo Milani in occasione delle due mostre monografiche sull’opera pittorica completa del 2013 a Firenze e del 2014 a Milano (“Lorenzo Milani e la pittura. Dalle opere giovanili al Santo Scolaro” a cura di Cesare Badini e Sandra Gesualdi)

Obiettivo principale della mostra è far incontrare al visitatore il giovane Lorenzo e scoprirlo attraverso alcuni suoi dipinti  da lui realizzati in un periodo poco studiato. La mostra permetterà di conoscere un aspetto di don Lorenzo Milani diverso, un Lorenzo studente, ragazzo alla ricerca, anima ribelle dotata di un’intelligenza straordinaria, coetaneo, figura che coincide o si avvicina molto a quella di tanti ragazzi dei giorni nostri con le quali ha condiviso le stesse paure, fragilità emotive e disorientamento tipico della giovane età.

Oltre dieci le riproduzioni di quadri realizzati da don Milani a cavallo tra il 1941 e 1942. Sono opere appartenenti a diverse collezioni private a cui si aggiungono anche numerosi pannelli forniti dalla Fondazione Don Lorenzo Milani, che sono stati esposti, prima di qui, solo a Firenze e a Milano. L’invito a visitare la mostra è rivolto a tutti, non solo alle scuole che partecipano al concorso Youth Multimedia Contest.

 

— Leggi su www.donlorenzomilani.it/varese-da-sabato-30-novembre-2019-don-milanio-giovane-pittore/

Educational video sites

(da Biblioteca delle risorse integrative DOL, Master online di Tecnologie per la Didattica)

Tutorial per caricare video su youtube:https://support.google.com/youtube/answer/57407?co=GENIE.Platform%3DDesktop&hl=it

RefSeek è una guida alle 25 migliori risorse online per la ricerca di video didattici gratuiti. Con l’eccezione di BrainPOP, tutti i siti elencati offrono accesso a librerie di video gratuiti e senza necessità di registrazione.

Academic Earth

Thousands of video lectures from the world’s top scholars.

academicearth.org

Big Think

Video interviews with 600+ thought leaders in a range of fields.

bigthink.com

Brightstorm

Short-form online video lessons by professional educators. Free math lessons.

brightstorm.com

CosmoLearning

Aggregator of free, online video lessons and documentaries.

cosmolearning.com

Coursera

Lectures taught by world-class professors and reinforced through interactive exercises.

coursera.org

EdX

Courses designed specifically for interactive study via the web.

edx.org

Futures Channel

High quality multimedia content ideal for use in the classroom.

thefutureschannel.com

Howcast

Professional and user-generated how-to videos.

http://www.howcast.com

Internet Archive

Collection of more than two-hundred thousand free historical videos, many academic.

archive.org

iTunes U

Free lectures, language lessons, audiobooks, and more accessible via Apple iTunes.

Apple iTunes – Apple iTunes Software

Khan Academy

Self-pased learning with extensive video library, interactive challenges, and assessments.

khanacademy.org

Learner.org

Professionally developed programming for K-12 classrooms.

learner.org

Math TV

Professional video lessons in mathematics. Covers basic math through calculus.

mathtv.com

MIT Open CourseWare

Lectures and course materials for students, teachers, and self-learners.

ocw.mit.edu  |  Also see: OpenCourseWare Finder

MIT Video

Guide to more than 11,000 interesting MIT videos and lectures.

video.mit.edu/

NeoK12

Aggregator of high-quality educational videos from around the Web.

http://www.neok12.com

ResearchChannel

3,500 videos from distinguished researchers and scholars.

youtube.com/user/ResearchChannel

WEBINAR gratuito: CYBER SECURITY. PERCHÉ È COSI’ IMPORTANTE?

WEBINAR CYBER SECURITY. PERCHÉ È COSI’ IMPORTANTE?

19 dicembre dalle ore 16.45 alle ore 18.15
WEBINAR GRATUITO

Destinatari: docenti di ogni ordine e grado, dirigenti scolastici

La Cyber Security riguarda ciascuno di noi; ritenere di non essere un obbiettivo interessante per i cyber criminali è il miglior presupposto per essere attaccati. Non serve essere dei “geni dell’informatica” per riuscire a difendersi: basta acquisire la consapevolezza dei rischi e saperli riconoscere ed educare le nuove generazioni a fare altrettanto.
— Leggi su www.lascuola.it/it/home/formazione_corso

Comunità di Moodle per incentivare la collaborazione nelle attività di Problem Solving – Bricks

www.rivistabricks.it/wp-content/uploads/2019/12/2019_4_04_Barana.pdf

# Piattaforma Moodle, collaborative working, problem solving, comunità di apprendimento, matematica, ambiente di calcolo evoluto.

Creativity is…

Creativity is the act of turning new and imaginative ideas into reality. Creativity is characterised by the ability to perceive the world in new ways, to find hidden patterns, to make connections between seemingly unrelated phenomena, and to generate solutions. Creativity involves two processes: thinking, then producing.
Creativity is a combinatorial force: it’s our ability to tap into our ‘inner’ pool of resources – knowledge, insight, information, inspiration and all the fragments populating our minds – that we’ve accumulated over the years just by being present and alive and awake to the world and to combine them in extraordinary new ways.