Ecco “BoforAll”, l’app accessibile e inclusiva per scoprire Bologna | VIDEO

Ecco “BoforAll”, l’app inclusiva e accessibile anche a ciechi e sordi L’app per scoprire il patrimonio culturale del centro storico di Bologna è raccontata attraverso linguaggi accessibili con particolare attenzione alle disabilità visive, uditive e motorie http://www.bolognatoday.it/cronaca/app-ciechi-sordi-bo-for-all.html

Webinar di formazione Ricerche in ambito dell’inclusione della didattica digitale e degli ambienti di apprendimento.

Sabato 17 ottobre 2020 in occasione della V Giornata dell’Apprendimento Digitale promossa dall’Associazione Italiana Dislessia, saranno attivati i laboratori online che trovate al link sottostante: http://apprendimentodigitale.po-net.prato.it/masterclass/pagina160.html?fbclid=IwAR3eNbS3R1ohrN7Dd1Mqvw5Dv3ayat3q9Zd7vYqGsr7I69IVCqvMHpzLglA L’iniziativa, di altissimo valore formativo, é del tutto gratuita. Virtual room con Università e Enti di RicercaRicerche in ambito dell’inclusione della didattica digitale e degli ambienti di apprendimento. VirtualContinua a leggere “Webinar di formazione Ricerche in ambito dell’inclusione della didattica digitale e degli ambienti di apprendimento.”

Le novità di Google per l’accessibilità

La grande promessa della tecnologia è dare a tutti la stessa possibilità di raggiungere i propri obiettivi. Fino a quando ci saranno degli ostacoli per qualcuno, il nostro lavoro non potrà dirsi finito». Questo aveva detto tempo fa Sundar Pichai, CEO di Google. Ed è il motivo per cui il colosso del web e delContinua a leggere “Le novità di Google per l’accessibilità”

Download gratuito dei volumi della serie Educazione speciale – Associazione élève – online.scuola.zanichelli

Da questa pagina possono essere scaricati gratuitamente in formato PDF i volumi realizzati per allievi con Bisogni Educativi Speciali (BES) da Associazione élève Onlus, nata a Bologna nell’estate 2010 per iniziativa di un gruppo di docenti. Associazione élève vuole migliorare l’educazione e il progetto di vita di bambini e ragazzi disabili intellettivi. É possibile scaricareContinua a leggere “Download gratuito dei volumi della serie Educazione speciale – Associazione élève – online.scuola.zanichelli”

La fotocamera dello smartphone diventa un occhio artificiale – Software e App – ANSA

La fotocamera dello smartphone diventa un terzo occhio con Lookout, la nuova applicazione sviluppata da Google per offrire una descrizione vocale dell’ambiente e degli oggetti circostanti grazie a modelli di intelligenza artificiale. L’app Lookout punta a migliorare l’autonomia dei disabili visivi nelle attività di tutti i giorni: permette ad esempio di distinguere gli ingredienti perContinua a leggere “La fotocamera dello smartphone diventa un occhio artificiale – Software e App – ANSA”

Google Docs migliora il supporto del Braille per gli utenti ipovedenti – Macitynet.it

Google Docs migliora il supporto del Braille per gli utenti ipovedenti di Sara Sturmhoevel, 3 Settembre 2020 Grazie alla possibilità di attivazione del supporto Braille con una semplice scorciatoia da tastiera, Google Docs ora è alla portata degli utenti ipovedenti. Questo piccolo passo in avanti rende Google Docs uno strumento più facilmente accessibile anche da parte di chi ha unaContinua a leggere “Google Docs migliora il supporto del Braille per gli utenti ipovedenti – Macitynet.it”

QR Blind per iOS crea etichette accessibili

https://www.superando.it/2020/08/27/unapplicazione-rivoluzionaria-per-lautonomia-delle-persone-non-vedenti/ https://universalaccess.it/qr-blind-per-ios-crea-etichette-accessibili/ QR Blind consente una gestione completa ed integrata di tutte le fasi del processo di creazione ed utilizzo di etichette con QR Code: dalla creazione di un QR Code con l’eventuale aggiunta di un testo personalizzato, alla creazione di singole etichette, fino ad arrivare all’impaginazione di fogli A4 che possono essere condivisi comeContinua a leggere “QR Blind per iOS crea etichette accessibili”

Museo Tàttile Statale Omèro

Toccare l’arte Toccare volti, corpi, gesti, espressioni, scoprire volumi e prospettive attraverso le proprie mani. Non solo per chi non può misurarsi con la luce e l’immagine, ma per rivelare a tutti, le possibilità della percezione. Il Museo Tattile Statale Omero ha fatto dell’osservazione tattile il suo principale canale di conoscenza: un approccio all’estetica inContinua a leggere “Museo Tàttile Statale Omèro”

I quaderni operativi per la scuola primaria e secondaria di primo grado sono il risultato concreto di un’attività sperimentale ed innovativa realizzata nell’ambito del progetto ”Linguaggi Inclusivi e Nuova Cittadinanza – LINC”, promosso dal Comune di Prato e cofinanziato dai Fondi europei per l’integrazione.

d1wqtxts1xzle7.cloudfront.net/44651573/Quaderno_operativo_Progetto_LINC_Secondarie.pdf PREMESSA REDAZIONALE Qui di seguito, si presentano 15 Unità Didattiche (UD) con le relative Unità di Lavoro/Apprendimento. In modo tale che l’offerta del progetto potesse essere realmente calibrata sui bisogni delle singole realtà scolastiche e di classe, il Comune di Prato e i Comuni partner, in accordo con gli Istituti Comprensivi del territorio (DirigentiContinua a leggere “I quaderni operativi per la scuola primaria e secondaria di primo grado sono il risultato concreto di un’attività sperimentale ed innovativa realizzata nell’ambito del progetto ”Linguaggi Inclusivi e Nuova Cittadinanza – LINC”, promosso dal Comune di Prato e cofinanziato dai Fondi europei per l’integrazione.”

UCSC: Ripensare la scuola e i servizi educativi dopo l’emergenza. Pensieri e parole per ricominciare | Formazione continua

Il percorso formativo proposto all’interno del MOOC intende offrire un’occasione per riflettere sulle nuove sfide che interpellano i servizi educativi per la prima infanzia e la scuola, luoghi privilegiati in cui i bambini crescono, apprendono, socializzano tra di loro e con gli adulti. Questo tempo di pandemia ci ha portato infatti a ripensare il profondoContinua a leggere “UCSC: Ripensare la scuola e i servizi educativi dopo l’emergenza. Pensieri e parole per ricominciare | Formazione continua”