New webinar on tackling early school leaving – 22 January at 17:00h –

https://www.schooleducationgateway.eu/en/pub/teacher_academy/webinars/tackling-early-school-leaving.htm

Speakers: Dr Kirstin Kerr, University of Manchester; Dr Patsy Hodson, Manchester Communication Academy

Reasons behind early school leaving are complex so the policies should include a variety of actions that combine education and social policy. The European Commission has committed to lowering early school leaving rates to under 10%.

This webinar focuses on tackling early school leaving with a whole school approach, focusing on the role of collaborative work between the school and other partners for mitigation. It presents to you some theory and background, followed by day-to-day experiences from the experts and practical tips from a toolkit. Read more.

Join this Webinar on Wednesday 22 January at 17:00h CET to learn more about how to tackle early school leaving with a presentation from two experts.

Pre-survey: Ahead of the webinar, please take part in the pre-survey – answering will only take 5 minutes!
 Use this link when the webinar starts.Please note the time 17:00 CET (Paris/Berlin/Rome time). If you live on a different timezone, check the local time! In case you can’t join the webinar, the recording of this and all other webinars will be available here.The webinar will be recorded and published on YouTube. Therefore, the name you use in the webinar room and any comments you make in the chat will also be public.

Concorso Generazioni Connesse “Generazioni Creative”: Il miglior web possibile- Diventa autore

usr.istruzione.lombardia.gov.it/wp-content/uploads/2020/01/m_pi.AOODGSIP.REGISTRO-UFFICIALEU.0000116.14-01-2020.pdf

Rinnovo comunicazione “GENERAZIONI CREATIVE”. Concorsi SIC IV – Generazioni Connesse a.s. 2019-20 SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO.

In merito all’iniziativa in oggetto, segnalata con nota AOODGSIP n.0005292 n.28-11-2019 si rinnova invito a partecipare ai concorsi “GENERAZIONI CREATIVE”, promossi dal Safer Internet Centre – Generazioni Connesse e rivolta agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado. Il progetto si colloca nell’ambito delle azioni promosse dal MIUR e dal Safer Internet Centre-Generazioni Connesse per educare all’uso sicuro della Rete e per contrastare e prevenire i fenomeni di cyberbullismo e sensibilizzare i giovani sui temi inerenti la tutela del diritto d’autore e sui danni prodotti dalla pirateria,

L’iniziativa “GENERAZIONI CREATIVE” è articolata in due concorsi:

1) “Generazioni Creative – Il miglior Web possibile” promosso dall’Ente Autonomo Giffoni Experience.

2) “Generazioni Creative – Diventa autore” coordinato dal MIBACT in collaborazione con il CREDA.

Il concorso “Generazioni Creative – Il miglior Web possibile, realizzato in collaborazione con l’Ente Autonomo Giffoni Experience, ha lo scopo di promuovere spirito critico e riflessione sulle seguenti tematiche: sicurezza in rete, consapevolezza della propria identità digitale e rispetto dell’individuo online, attraverso l’elaborazione di una sceneggiatura originale di un cortometraggio (categoria a) o di un cartoon (categoria b).

In merito alla categoria a), il Giffoni Film Festival produrrà il cortometraggio insieme agli studenti vincitori, l’opera sarà proiettata nell’ambito della 50a edizione del Giffoni Film Festival, in programma dal 16 al 25 luglio 2020.

Per quanto riguarda la categoria b), il SIC si riserva la possibilità di scelta del soggetto maggiormente adatto per la realizzazione della miniserie dei Super Errori, avvalendosi della facoltà di rielaborare liberamente il progetto vincitore nella fase di realizzazione definitiva per aumentarne la capacità comunicativa e formativa. I vincitori di entrambe le categorie parteciperanno alla 50a edizione del Giffoni Film Festival 2020 e saranno ospiti della manifestazione, per due notti , insieme al docente referente. In caso di vincita di gruppo classe, il Giffoni Film Festival ospiterà, sempre per due notti, un massimo di 3 studenti insieme al docente referente. I vincitori del bando verranno annunciati in occasione del Safer Internet Day 2020 realizzato dal SIC Italia Generazioni Connesse. Il progetto si rivolge a tutti gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado.

Viale Trastevere, 76/A – 00153 Roma

Ufficio II

Tel. 06/ 58.49. 2125

Tel. 06.5849 2995- 3339 Fax. 06.58493959 e-mail: dgsip.segreteria@istruzione.it

Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione

Tutti i Partecipanti dovranno compilare la form di adesione al concorso disponibile sul sito http://www.generazioniconnesse.it ed inviare gli elaborati entro e non oltre le ore 23:59 del giorno 30 gennaio 2020 (termine prorogato).

Segreteria Organizzativa “Generazioni creative – Il miglior Web possibile”

Ente Autonomo Giffoni Experience

m.cesaro@giffoniff.it uff. 089-8023204

Il concorso intitolato “Generazioni Creative – Diventa autore”, promosso dal Mibact, in collaborazione con il CREDA, punta, invece, a promuovere la conoscenza del diritto di autore e il rispetto dei diritti morali e patrimoniali di coloro che concorrono alla realizzazione di contenuti creativi. L’obiettivo principale, quindi, è sensibilizzare i più giovani al rispetto dei diritti di proprietà intellettuale facendoli diventare autori. Infatti, i ragazzi una volta divenuti “autori” di un’opera potranno capire meglio cosa significhi la “pirateria online” e quali danni possa arrecare all’intero sistema produttivo di contenuti creativi. Ad ognuno dei vincitori sarà conferita dal Mibact – Dgbic una pergamena e un “buono cultura” del valore di 500€ da spendere esclusivamente per cinema, musica e concerti, eventi culturali, libri, musei, monumenti e parchi, teatro e danza.

Le opere saranno pubblicate durante la Cerimonia di premiazione e successivamente registrate nel Registro, la cui tenuta è affidata al Servizio II della Dgbic. La Cerimonia avrà luogo a Roma in una delle sedi del Ministero. Il concorso è riservato agli studenti della scuola secondaria di secondo grado che abbiano compiuto 16 anni di età alla data di scadenza prevista per la presentazione del modulo di iscrizione al concorso.

Tutti i Partecipanti dovranno compilare il form di adesione al concorso disponibile sul sito http://www.generazioniconnesse.it dalle ed inviare gli elaborati entro e non oltre le ore 18:00 del giorno 16 marzo 2020.

Segreteria Organizzativa “Generazioni Creative – Diventa autore”

Mibact – Direzione generale biblioteche e istituti culturali – CREDA uffici del Servizio II

tel: 06/44869922 06/67235118

e-mail: creda@beniculturali.it

Tenuto conto dell’importanza dell’iniziativa si pregano le SS.LL. di dare la più ampia diffusione, presso le scuole interessate di rispettiva competenza, al fine di favorire la diffusione degli stessi tra i docenti e gli studenti.

IL DIRETTORE GENERALE Giovanna Boda

The Issue of Cognitive Assessment with Elderly Migrants. Considering Life Story and Memories. GLOBAL CREMIT

GLOBAL CREMIT] The Issue of Cognitive Assessment with Elderly Migrants. Considering Life Story and Memories.
— Leggi su www.cremit.it/global-cremit-the-issue-of-cognitive-assessment-with-elderly-migrants-considering-life-story-and-memories/

L’edificio più bello del 2019? È una biblioteca olandese ricavata in un hangar – La Stampa

Ecco la motivazione per il premio World Building of the Year 2019 alla LocHal Public Library di Tilburg, Olanda. Un «condensatore sociale» nato dalla conversione di quello che era un hangar ferroviario del 1932. Il Civic Architects, Braaksma & Roos Architectenbureau e l’Inside Outside / Petra Blaisse hanno dato nuova vita agli spazi, ridisegnando il concetto di biblioteca: non solo un contenitore di libri ma anche spazio di co-working, arte, apprendimento e socializzazione.
— Leggi su www.lastampa.it/viaggi/mondo/2020/01/01/news/l-edificio-piu-bello-del-2019-e-una-biblioteca-olandese-ricavata-in-un-hangar-1.38276183

Companion book with new descriptors (Mediation) Council Recommendation of 22 May 2019 on a comprehensive approach to the teaching and learning of language

Marzia Vacchelli – Liceo Veronica Gambara – Brescia 11.01.2020

https://docs.google.com/presentation/d/15VOVZYROYtRXB6jXk-2tlF0p3tcoHMkkb6xGh-CdUEA/edit?usp=sharing

  1. Companion Book: Mediation
  2. Companion Book: Building on plurilingual repertoire  
  3. Raccomandazione del Consiglio del 22 maggio 2019 su un approccio globale all’insegnamento e all’apprendimento delle lingue
  4. Question TimeErasmus+ FormeTwinning

L’IDEA DI BAMBINO NEI METODI “AGAZZI” E “MONTESSORI” E NELLE INDICAZIONI NAZIONALI

brescia.istruzione.lombardia.gov.it/wp-content/uploads/2020/01/incontro-CNIS_25-gennaio-2020.pdf

NE PARLERANNO:

Prof.ssa MONICA AMADINI

Prof.ssa Ass. di Pedagogia Generale Università Cattolica di BS

Dott.ssa PATRIZIA ENZI Psicopedagogista, formatrice Opera Nazionale Montessori

Prof.ssa ANNA BRAGHINI

UST di Brescia, referente formazione dei docenti

25 gennaio 2020 – h. 9,30 – 12,30 IIS “Piero Sraffa”

Via Daniele Comboni, 6 – Brescia

L’incontro è a ingresso libero. Agli interessati verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Gender In/equality in Media and Journalism | European Youth Portal

Gender In/equality in Media and Journalism

Participants will put their own experiences, values, and challenges in the forefront as a primary source for learning about gender in/equality in the media.

Age of participation: 
18 – 30
Who is it for: Young People, Universities, Youth Organisations
Length of the course: 
5 weeks
Weekly commitment: 
3 – 4 hours
Gender In/Equality in Media and Journalism provides an innovative intercultural learning experience for those ready to address one of the pressing challenges of the modern media industries and beyond.

Students and young media professionals will engage with learning resources while exchanging on different aspects of the gender-media relationship. 

What kind of gender norms and stereotypes exists in media industries?
How might people with different identities research, analyse, or report on an event or policy differently? 
What would be different, if anything, if there was more diversity in leadership positions in the media?
In the 5-week Virtual Exchange Course, participants discuss these and other questions during small, intercultural, facilitated, online group meetings. Inspired by learning resources and expert content they learn with and from each other about different aspects of the gender-media relationship.

Participants gain a grounded understanding of different inequality and intersectional issues including:

Representation, stereotyping employment and working conditions
Access to decision-making and leadership positions
The implications of digitalisation for media professions
Harassment and abuse in the newsroom
Issues of governance and policy
Practice-based assignments are also part of the course. Participants will create a video- audio- or written report based on community interviews. 

Read more about the weekly themes, learning outcomes and assessment in the Course Outline. 

APPLY NOW!

— Leggi su europa.eu/youth/erasmusvirtual/activity/gender-inequality-media-and-journalism_en

Via al concorso nazionale «Comunica l’Europa che vorresti»

Il Miur e il Dipartimento per le Politiche europee della Presidenza del Consiglio dei ministri lanciano il concorso nazionale “Comunica l’Europa che vorresti”, rivolto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado.

L’iniziativa intende stimolare un approfondimento e condivisione dell’idea di Unione Europea, per analizzare in maniera propositiva il suo presente e il suo futuro, nonché individuare una modalità efficace di comunicare tali riflessioni.

Gli studenti sono chiamati ad elaborare un video della durata massima di 3 minuti, da realizzare con smartphone, videocamera o con il software di video editing ritenuto più appropriato, che comunichi in modo emozionale, creativo e coinvolgente una visione dell’Ue di chi è “nato europeo” e desidera illustrare ai suoi coetanei la propria idea di Europa.

Il video dovrà essere inviato entro il 30 marzo 2020 secondo le modalità indicate nel bando del concorso, dove sono anche segnalati i materiali di approfondimento da consultare.
I lavori presentati saranno valutati da una Commissione esaminatrice che selezionerà i migliori tre video prodotti.

Le classi vincitrici saranno premiate con una visita alle istituzioni europee a Bruxelles, organizzata dal Dipartimento per le Politiche europee e dal Miur, in collaborazione con gli Uffici del Parlamento europeo e della Commissione europea.

— Leggi su scuola24.ilsole24ore.com/art/scuola/2020-01-09/via-concorso-nazionale-comunica-europa-che-vorresti-190628.php

Black Mirror: seminario di approfondimento organizzato dalla rete ambito 6 Lombardia e tenuto dal prof. Davide Bennato, docente di Sociologia dei Media Digitali presso Università di Catania/ 17 e 18 gennaio 202O presso Istituto Abba Ballini.

Per iscrizioni (entro mercoledì 15 gennaio 2020)

https://forms.gle/AXzZ5J8DrMc5XzYw7

Per informazioni:

mediaeducation@liceogambara.edu.it

All‘attenzione della prof.ssa Marzia Vacchelli