Laboratorio Online di Social Reading: TwLetteratura /Betwyll – 30.03.2020 14:30 – 15:30

Marzia Vacchelli

dalla community Open Scuola – Didattica a distanza

Laboratorio Online di Social Reading: TwLetteratura /Betwyll - 30.03.2020 14:30 – 15:30

Laboratorio online condotto da Marzia Vacchelli, Liceo Veronica Gambara Brescia 

Laboratorio Online TwLetteratura /Betwyll – 30.03.2020Lunedì, 30 marzo⋅2:30 – 3:30PM Partecipa con Hangouts Meetmeet.google.com/wxe-gyep-rxgPartecipa tramite telefono‪+1 904-900-0341‬ PIN: ‪992 467 403‬#  Il laboratorio di lunedì 30 marzo 2020 sarà dedicato al Social Reading ed in particolare al metodo TwLetteratura. 

TwLetteratura è il nome del metodo ideato nel 2012 da Paolo Costa, Edoardo Montenegro e Pierluigi Vaccaneo per promuovere contenuti culturali sfruttando le potenzialità dei social network.

Una comunità sceglie un testo – solitamente un libro, ma non necessariamente – da leggere e commentare con brevi messaggi di 140 caratteri (twyll) secondo un calendario di lettura condiviso (ad es. un capitolo ogni due giorni). 

Su Betwyll i commenti possono essere agganciati alla specifica porzione di testo cui si riferiscono o rispondere ai messaggi degli altri lettori. I twyll possono andare dal semplice riassunto a variazioni sul tema o ai giochi linguistici, su modello dell’Oulipo, o esprimere punti di vista e interpretazioni personali.

Essendo dedicata al social reading, Betwyll diventa così uno spazio protetto di apprendimento e condivisione, in gruppi aperti o privati, come una classe o un team.

Il metodo TwLetteratura può essere utilizzato nelle scuole e nelle università per:

  • sviluppare la lettura profonda, la creatività e le capacità di scrittura
  • imparare e utilizzare una lingua straniera
  • promuovere un utilizzo consapevole dei social network
  • rafforzare il pensiero critico e l’autostima
  • incoraggiare il dialogo, l’empatia e la collaborazione

La qualità pedagogica del metodo è stata riconosciuta da Education Alliance Finland, il principale ente certificatore di soluzioni EdTech al mondo. 

Il metodo TwLetteratura è stato inoltre inserito dalla Commissione Europea tra le 15 buone pratiche per la promozione della lettura in ambito digitale e dal MIUR tra gli strumenti di educazione civica digitale del progetto Generazioni Connesse.

Esempio di applicazione in ambito didattico: studio di Efficacy & Learning realizzato da Pearson sul progetto di social reading dedicato alle Novelle di Pirandello (a.s. 2018/2019). 
Link utili:

https://betwyll.com/it/

Il laboratorio sarà aperto già dalle 14:00 e sarò felice di accogliervi.

Un affettuoso saluto

Marzia Vacchelli(docente di Lingua e Cultura Tedesca presso il  Liceo Veronica Gambara di Brescia Docente esperta e Media Educator Manager presso CREMIT di Milano)

Pubblicato da Marzia Vacchelli

Docente di Lingua e Cultura Tedesca presso il Liceo Veronica Gambara di Brescia; docente di Cultura, Civiltà, Istituzioni Lingua Tedesca presso Unicollege Mantova Firenze; Docente esperta e Media Education Manager presso CREMIT di Milano; dottoranda in Letterature Comparate presso FAU Erlangen/Nürnberg.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: