Bando di partecipazione CONCORSO NAZIONALE “Raccontami l’autismo” 2019/2020

usr.istruzione.lombardia.gov.it/wp-content/uploads/2019/12/Bando-Raccontami-lAutismo-2019-20.pdf

Bando di partecipazione

CONCORSO NAZIONALE “Raccontami l’autismo” 2019/2020

Attività di formazione e sensibilizzazione degli alunni

delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado sul tema dell’AUTISMO

– Visto il notevole successo riscosso dal Concorso Nazionale a premio “Raccontami l’Autismo”, bandito negli anni precedenti dal C.T.S. Agrigento, a cui hanno partecipato numerosissime scuole di tutta Italia, il C.T.S. Ag con sede adesso nell’I.C. “Gaetano Guarino” di Favara bandisce la nuova edizione 2019/2020.

Il concorso è rivolto a tutti gli studenti delle scuole italiane di ogni ordine e grado del territorio nazionale, per promuovere il concetto della disabilità non come limitazione ma come opportunità di crescita per i singoli e per le comunità.


ARTICOLO 1 – TEMATICHE

Gli elaborati dovranno riguardare tematiche inerenti l’autismo e non necessariamente vissute in prima persona, ma di cui si è stati testimoni o frutto di ideazione dettata dalla fantasia. Questo per offrire ai concorrenti massima possibilità di espressione.


ARTICOLO 2 – OBIETTIVI

Il concorso intende stimolare negli alunni la riflessione sulle difficoltà, caratteristiche e potenzialità degli alunni autistici e della loro “diversa normalità”:

Favorire una reale integrazione degli alunni autistici nella realtà scolastica e nella società in generale, promuovendo la libertà di espressione artistica, stimolando la fantasia e la creatività e offrendo attraverso il concorso un’occasione di confronto tra studenti, famiglie, scuole e Istituzioni.

Far prendere coscienza ed educare al rispetto delle diversità e di tutte quelle che sono le caratteristiche, le potenzialità, le debolezze e le difficoltà delle persone affette da Autismo.


ARTICOLO 3 – DESTINATARI

Al Concorso saranno ammessi a partecipare singoli alunni, classi o gruppi classe di ogni ordine e grado:

scuole dell’infanzia;

scuole primarie;

scuole secondarie di primo grado;

scuole secondarie di secondo grado;

situate su tutto il territorio nazionale che abbiano inviato regolare domanda di iscrizione (Mod. 1 allegato al presente bando) entro il 30 gennaio 2020 e la scheda di partecipazione (Mod. 2 allegato) entro il 29 febbraio 2020, unitamente al lavoro svolto, indicando la sezione per la quale si concorre.

Ogni scuola provvederà ad individuare un insegnante referente che seguirà il progetto didattico nel suo itinere, assicurerà la supervisione del lavoro e si assumerà personalmente la responsabilità di tenere i contatti con la direzione del concorso.

La classe può decidere se inviare un lavoro (il migliore) fra tutti quelli realizzati dagli allievi, oppure inviare un lavoro collettivo, risultato della collaborazione di tutta la classe.


Pubblicato da Marzia Vacchelli

Docente di Lingua e Cultura Tedesca presso il Liceo Veronica Gambara di Brescia; docente di Cultura, Civiltà, Istituzioni Lingua Tedesca presso Unicollege Mantova Firenze; Docente esperta e Media Education Manager presso CREMIT di Milano; dottoranda in Letterature Comparate presso FAU Erlangen/Nürnberg.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: